Cosmogonia per bambini

L’universo è nato come un puntino minuscolo con massa pressoché infinita. Una Panthalassa di aspettative avvolgeva amorevolmente quel minuscolo gamete totipotente, senza alcun timore di spezzarlo. In quella fragile piccolezza erano da sempre presenti le stelle che illuminano le notti, i trattati metafisici che illuminano le menti, le storie d’amore che illuminano i cuori, gli […]

Continua a leggere "Cosmogonia per bambini"

Agoràfilia

L’autarchico di turno strilla «Il mondo è immondo perché è vario!» l’anarchico in fondo si gingilla «creare uno stato è solo deleterio!» il ricco liberale non vacilla «il mercato si autogoverna sul serio!» il nazista ha la sua storiella «non è autentico un mondo spurio!» il comunista nostalgico insiste «i Gulag, maestosi e ghiacciati – […]

Continua a leggere "Agoràfilia"

Breve poesia autunnale

Io ogni volta che arriva l’autunno annaspo nel catarro e nulla importa se non è ancora l’equinozio io intanto mi sballo a immaginare i più caldi posti al mondo ed è un bel paradosso pensare che la mia stagione preferita m’infilzerà il cervello per tutta la vita.

Continua a leggere "Breve poesia autunnale"

Forma di vita

Tutti gli esseri umani sono, nello stesso momento, differenti e uguali. Ognuno di noi porta con sé un’incredibile quantità di mutazioni genetiche, casuali e uniche – eppure, siamo tutti la stessa forma di vita. Questa comunanza biologica, per dirla con le parole di Blaise Pascal, è “qualcosa, ma non è tutto”, è ciò che “ci […]

Continua a leggere "Forma di vita"

Il creatore di mondi

Mi sveglio con la luna storta. Per calmarmi e cercare di salvare la giornata, creo subito un pianeta in cui i granchi sono la classe dominante. Sorrido, pensando a un mondo dove il surimi è considerato una merce di contrabbando ripugnante e gli umani sono obbligati a indossare forti elastici neri blocca-dita. Mi alzo, vado […]

Continua a leggere "Il creatore di mondi"