Breve poesia II

Guarda te il caso potevamo essere piantine di cotone che si congelano per poi marcire  oppure morbillo adornato al festino novax invece siamo donne e uomini, non sassi né murene, e ci possiamo chiedere «se vita e squilibrio son sinonimi, quanto male vuol dio agli uomini?» Annunci

Continua a leggere "Breve poesia II"

Claude e Susanne

Claude è il capo dei vigili del fuoco di Saint-Jean-d’Angély, un piccolo paesino perso in Nuova Aquitania. Sua moglie, Susanne, è piromane. Qualcuno ci potrebbe vedere un conflitto d’interessi; io solo un’intrinseca reciprocità. Susanne era così tanto galvanizzata dalle sacre scritture da convincersi che l’inferno fosse un luogo terreno e che lei avesse il compito […]

Continua a leggere "Claude e Susanne"

Escatologia per bambini

I cosmologi non sono affatto sicuri su come finirà il mondo. C’è chi s’immagina un ritorno alle origini del mondo-puntino, in un collasso a ritroso pieno di fuoco e fiamme. Dal nulla al nulla, come se niente da nessuna parte dell’universo fosse mai accaduto; dopodiché, forse, nascerà un nuovo mondo in un movimento di contrazione […]

Continua a leggere "Escatologia per bambini"

L’oroscopo di Unabomber

Segue l’oroscopo scritto da Ted Kaczynski – genio matematico, luddista incallito, terrorista noto ai più come “Unabomber”. Ariete Di polvere da sparo ne avete da vendere! Questo potrebbe portarvi a ripensare il vostro sistema di valori, poiché l’avanzamento tecnologico ha cambiato tante cose, specialmente in voi stessi. Avete capito che per riprendere in mano la […]

Continua a leggere "L’oroscopo di Unabomber"

Il sostantivo e l’aggettivo

Apro gli occhi, e vedo di fronte a me una marea di cose mischiate, danzanti, confuse. Ancora prima sento una miriade di suoni. Può risultare alquanto difficile sciogliere la matassa fonetica e catalogare tutti i rumori. Me li immagino disposti in fila, uno da parte all’altro, con tanto di targhetta informativa circa il nome e […]

Continua a leggere "Il sostantivo e l’aggettivo"

Casa Gialla

La tragedia della morte è ineluttabile. Noi, dal canto nostro, viviamo. Nessuna persona, se non il religioso che la nega, o il depresso che la romanza, pensa di continuo alla fatale necessità in vista di progetti futuri. Poi, un bel giorno, la costellazione del cancro si avvicina pericolosamente ai gemelli, il dollaro si svaluta e […]

Continua a leggere "Casa Gialla"

Cosmogonia per bambini

L’universo è nato come un puntino minuscolo con massa pressoché infinita. Una Panthalassa di aspettative avvolgeva amorevolmente quel minuscolo gamete totipotente, senza alcun timore di spezzarlo. In quella fragile piccolezza erano da sempre presenti le stelle che illuminano le notti, i trattati metafisici che illuminano le menti, le storie d’amore che illuminano i cuori, gli […]

Continua a leggere "Cosmogonia per bambini"